eCommerce VS Coronavirus: come combatterlo

Si sono scontrate con il Coronavirus tante aziende, quelle piccole e le multinazionali. Gli ostacoli però sono grandi da superare per tutti. Abbiamo visto difficoltà differenti: per alcuni non riuscire a star dietro a tutte le richieste dei consumatori, per altri la completa assenza di ordini.

Nel caso in cui tu o il tuo cliente stia vedendo un calo delle vendite, possiamo darti qualche consiglio su come rimediare su diversi fronti, per continuare a lottare con la tua attività di e-commerce.

1. Utilizzare Facebook e Instagram

La maggior parte dei consumatori passa gran parte della giornata sui social, perchè non sfruttare questa opportunità? Pubblica giornalmente post e storie che avvicinino i tuoi follower all’acquisto: puoi mettere in risalto il prodotto, i suoi possibili utilizzi e i suoi benefici.

2. Ottimizzare le schede su Amazon, eBay o altri marketplace

Modifiche ai titoli, alle descrizioni dei prodotti, aggiunta di parole chiave e immagini: così potrai guadagnarti un posizionamento migliore nei risultati di ricerca così quando gli utenti torneranno a cercare sui marketplace e le tue offerte potranno guadagnare più visualizzazioni. Leggi per esempio questo articolo su Come migliorare il posizionamento su Amazon

3. Sponsorizzare il prodotto di punta

Perché non provare a fare una pubblicità mirata sul tuo prodotto best seller? Le piattaforme sono tante, Facebook, Instagram, Google, Amazon, eBay… Fai un tentativo, anche con un piccolo budget, potresti rimanerne sorpreso!

4 Fare il sito con Shopify

Se non hai un tuo sito e-commerce e se hai un po’ più di tempo libero puoi pensare di iniziare con Shopify. Con l’App di eDock hai la possibilità di creare un sito e-commerce importando i prodotti da eDock a Shopify e di gestire gli ordini provenienti dal sito. Una vetrina e un canale in più per guadagnare visibilità e vendite. Da qui puoi attivare la tua licenza gratis per 14 giorni di Shopify

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *